CENE CON DELITTO

È un gioco interattivo, perfetto per animare cene associative o momenti aggregativi, per offrire agli ospiti un intrattenimento divertente, originale e appassionante all’insegna del mistero e delle indagini. È avvenuto un delitto, 5 sono i sospettati, bisogna scoprire chi è l'assassino.
L’evento deve essere condiviso con la gestione del ristorante.

Di seguito il nostro repertorio. Se vuoi organizzare un evento, fare una raccolta fondi, inserirci nella tua rassegna non esitare a contattarci.

Bologna Blues
di Lorenzo Trenti

Bologna, 09 giugno 2017. Il professor Ulisse Bellòmini, illustre luminare di storia locale, è deceduto di notte nella sua casa. L'indomani è il giorno di pubblicazione del suo nuovo libro "Tra le mura", dedicato all'abbattimento delle mura cittadine avvenuto tra il 1902 e il 1904. Il corpo del professore è stato trovato nello studio di casa, teneva in mano una pistola... Solo una delle persone che circolavano in casa può aver ucciso il professore... ma chi?

Il tuo volto che fonde
di Lorenzo Trenti

Perugia, 19 agosto 2010. È stato trovato nel cuore della notte il corpo senza vita di Mosè Spaggiari, il noto "re del cioccolato" dell'omonima azienda perugina. La polizia ha radunato tutte le persone informate dei fatti, per fare luce su quanto accaduto. Voci non confermate insinuano che il colpevole possa trovarsi proprio all'interno dell'impresa di famiglia.

Il coltello dalla parte del manico
di Alessandra Arcari e Chiara Bertazzoni

Milano, 14 ottobre 2017. Alessandro Bracco, chef del famoso Kabuki Mirage viene trovato morto, nella cucina del locale, con un coltello piantato nel cuore. Uno chef stellato, un locale alla moda, segreti, rancori e sushi per cinque sospettati. ...ma solo uno ha il coltello dalla parte del manico.

Una battuta di troppo
di Chiara Bertazzoni e Michele Celentano

Manolo Righini è giovane, talentuoso, affascinante, sulla cresta dell'onda, insomma uno dei registi più in vista sul panorama teatrale italiano. Tutto sarebbe perfetto, se non fosse che viene trovato morto, strangolato da un cavo audio, alla vigilia del debutto del suo nuovo spettacolo "Irrisolti". I sospettati sono tutti coloro che stavano lavorando con lui su questo progetto e che hanno trascorso con lui le ultime ore prima del macabro ritrovamento. Chi si sarà macchiato di un crimine tanto efferato?

Fino all'ultimo sangue
di Chiara Bertazzoni e Fulvio Moro

Londra. 11 giugno 1888. Il generale Amstead viene trovato morto nel suo studio in circostanze misteriose. La porta è chiusa dall'interno, l'assassino pare fuggito da una finestra, al termine di un duello mortale.
Il generale era una figura di spicco nella City e per questo il celebre Sherlock Holmes è stato coinvolto sul caso e ha ristretto la cerchia dei sospettati a solo 5 persone.
Ora tocca a voi, detective di Scotland Yard, terminare il lavoro e scoprire chi si  è macchiato di un tale efferato omicidio.

Il Compasso d'Oro
di Antonella De Martino

Delia Grandi co-titolare di un prestigioso studio di architettura viene trovata morta, riversa nel suo ufficio, la mattina del 13 aprile 2018. E' in un lago di sangue. Ha il compasso d'oro, premio da lei vinto qualche anno fa, conficcato dietro la clavicola sinistra, vicino al collo.

La Scuola Uccide
di Chiara Bertazzoni e Alessandra Arcari

Nella scuola media di Zerlicca al Lambro un piccolo gruppo di docenti e genitori attende l'arrivo del Preside. L'attesa, però, sarà vana: il Dirigente scolastico viene trovato morto nel proprio ufficio. Si sospetta subito un omicidio. La scuola si trasforma nella scena del crimine: solo le 5 persone presenti alla riunione si trovavano lì al momento del delitto.Chi sarà l'assassino? Una prof. o una mamma? Il bidello o il padre di un'alunna? Ciascuno di loro nasconde inconfessabili segreti, rancori, antipatie e, forse, buoni motivi per uccidere.La scuola prepara al futuro, ma non questa volta, stasera la scuola uccide.

Tramonto d'Oriente
di Antonella De Martino

Wilfrid Lakermatt, ospitato nella villa dei conti De Lascaris, doveva recarsi insieme alla coppia alla fiera dell'Oriente, che si svolge a Brescia, ma viene trovato morto nella camera degli ospiti con un coltello piantato nella schiena e una manciata di bamboline kokeshi in bocca.

I nostri contatti

Youmani Onlus
Associazione iscritta all’anagrafe unica delle onlus

Sede Legale: via Bolzano 6, 20017 Rho (MI)
Sede Operativa: via R. Amundsen 7, 20148 Milano

Telefono: 0287189509
Mail: info@youmani.org
CF: 93550380153